Mind the chart blog 15/01/2022

Bitcoin è stato scambiato in un intervallo ristretto questa settimana, il che ha fornito un po' di sollievo ai partecipanti al mercato dopo un inizio anno volatile. La criptovaluta è rimasta più o meno piatta nelle ultime 24 ore.

Alcuni trader e analisti rimangono cauti nonostante il breve rimbalzo del prezzo da $ 40.000 all'inizio di questa settimana.

"Le oscillazioni dei prezzi si verificano tutte su volumi sottilissimi, che possono amplificare i movimenti dei prezzi" , "Nessun capitale fresco sta arrivando e nessuno è disposto a vendere o comprare"

"I tentativi all'inizio della settimana di formare un rimbalzo stanno incontrando vendite più sostanziali,

Ma non tutti gli angoli dell'ecosistema cripto stanno subendo un rallentamento dell'attività di trading.

I volumi di trading di token non fungibili ( NFT ) continuano a salire. Ad esempio, OpenSea, un grande mercato NFT, è in procinto di superare i $ 6 miliardi di transazioni entro la fine del mese.

E dogecoin ( DOGE ), la popolare moneta meme a tema cane, è aumentata di quasi il 14% venerdì dopo che il produttore di auto elettriche Tesla ha accettato la criptovaluta come pagamento. DOGE è aumentato di circa il 20% nell'ultima settimana.

I possessori di bitcoin a lungo termine imperterriti

Alcuni investitori continuano a detenere bitcoin a lungo termine nonostante il recente sell-off. Il grafico seguente mostra un aumento della variazione netta di posizione tra i detentori di bitcoin a lungo termine questo mese. L'accumulo di BTC attorno agli attuali livelli di prezzo potrebbe essere un segnale rialzista. 

L'aumento delle posizioni dei detentori a lungo termine "dà una prospettiva positiva per il prezzo del bitcoin.

Dormancy Flow segnala un'opportunità di acquisto

Questa settimana, una metrica chiave sulla chain ha indicato un potenziale minimo del prezzo di bitcoin. Entity-Adjusted Dormancy Flow, sviluppato da David Puell, è il rapporto tra la capitalizzazione di mercato e un valore di dormienza annualizzato denominato in USD. 

La dormienza, di per sé, è misurata come il rapporto tra il numero di giorni di monete distrutte rispetto al volume totale di trasferimento (corretto per il cambio). Una dormienza inferiore, o un numero inferiore di giorni di monete distrutte (distruzione) rispetto al volume totale di trasferimento, mostra meno monete più vecchie (HODLer) in movimento. Una dormienza più alta mostra che le monete più vecchie si spostano o vengono spese.

Per ottenere un valore di dormienza annualizzato, il rapporto di dormienza viene moltiplicato per il prezzo in USD e quindi prende una media mobile di 365 giorni. Quando la capitalizzazione di mercato rispetto a un valore di dormienza annualizzato più elevato (comportamento di spesa) è ai minimi storici, il rapporto del flusso di dormienza segnala un potenziale minimo con il mercato in modalità di piena capitolazione. Storicamente questo ha segnalato grandi opportunità di acquisto a lungo termine. 

Attualmente Dormancy Flow è al di sotto del suo quinto percentile ed è stato così basso solo sei volte nella storia di bitcoin. 

Allo stesso modo, possiamo avere una visione delle abitudini di spesa nel mercato osservando la somma mobile di 90 giorni dei giorni monetari distrutti. I giorni monetari corretti per entità distrutti sono al di sotto del suo 25° percentile in termini di letture storiche, un segno di un forte comportamento di HODLing. 

Ancora piuttosto basso rispetto alle letture storiche, la lettura in aumento ha decelerato e ha iniziato a diminuire di recente poiché il bitcoin è sceso al minimo di $ 40.000. 

Con metriche come i coin days distrutti, possiamo quantificare le abitudini di spesa, ma per quanto riguarda l'incentivo a vendere? Nella forma più semplice, cioè il prezzo, poiché più bitcoin apprezza più diventa attraente realizzare guadagni. A quanto pare, abbiamo una metrica per visualizzare questo, chiamata Rischio di riserva. 

il rischio di riserva quantifica l'incentivo a vendere (prezzo) rispetto al costo opportunità cumulativo di HODLing bitcoin che gli HODLer hanno sperimentato (utilizzando metriche come i giorni di monete distrutti).  

Il rischio di riserva è attualmente al di sotto del minimo del 2021 e ha appena toccato la zona dell'indicatore di acquisto. 

Possiamo anche guardare il Value Days Destroyed Multiple, coniato dall'analista  che prende un rapporto tra la media mobile di 30 e 365 giorni dei giorni di valore distrutti (giorni di monete distrutti moltiplicati per il prezzo).

“Il Value Days Destroyed Multiple confronta il comportamento di spesa a breve termine con la media annuale, come mezzo per rilevare mercati surriscaldati e sottovalutati.

Con giorni valore distrutti multipli a 0,52, la metrica è al di sotto della soglia di 0,75, a dimostrazione del fatto che la detenzione e l'accumulo sono attualmente le forze dominanti. 

I titoli delle criptovalute di questa settimana da non perdere

Dogecoin aumenta del 20% mentre Tesla abilita i pagamenti DOGE. Il gigantesco produttore di auto elettriche, Tesla, ha abilitato i pagamenti Dogecoin per alcuni dei suoi prodotti. Ciò accade pochi mesi dopo aver interrotto i pagamenti BTC per paura di problemi ambientali. Il prezzo di Dogecoin è aumentato in risposta.

Bitcoin ha sovraperformato greggio, S&P 500, NASDAQ e oro nel 2021 (rapporto CoinGecko). Il rapporto annuale 2021 di CoinGecko ha rivelato che, nonostante il crollo dei prezzi più recente, Bitcoin è riuscito a chiudere lo scorso anno con un aumento di oltre il 60%. In quanto tale, è riuscita a sovraperformare tutte le altre principali classi di attività per il secondo anno consecutivo.

Death Cross 2022 di Bitcoin in arrivo: cosa significa e perché potrebbe non essere così ribassista come pensavi. Bitcoin sembra essere sul punto di formare un modello ben noto nell'analisi tecnica chiamato deathcross. Sebbene sia stato tradizionalmente indicativo di vendite in arrivo, ecco alcuni motivi per cui potrebbe non essere così ribassista come pensi.

La Cina costruirà la propria industria NFT non correlata alle criptovalute. La Blockchain Services Network cinese, che è stata introdotta due anni fa, prevede di lanciare una nuovissima piattaforma che supporta i non fungible tokens (NFT). Tuttavia, il paese ha chiarito che non avrà nulla a che fare con le criptovalute.

Le banche statunitensi formano un consorzio per mintareStablecoins USDF. Diverse banche con sede negli Stati Uniti, tra cui New York Community Bank, NBH Bank, Sterling National Bank, FirstBank e Synovus Bank, hanno formato un gruppo per offrire la propria stablecoin completamente regolamentata. Ciò viene nel tentativo di affrontare le preoccupazioni sulla protezione dei consumatori per quanto riguarda le stablecoins che non sono emesse dalle banche.

Tonga potrebbe adottare Bitcoin (BTC) come coin a corso legale entro novembre, afferma l'ex parlamentare. L'ex membro del parlamento, Lord Fusitu'a, che è anche un reale tongano, ha rivelato che il paese potrebbe essere il prossimo ad adottare Bitcoin come moneta a corso legale dopo il trasferimento di El Salvador dallo scorso anno.

La Casa Bianca ha ufficialmente incaricato l'ex governatore della Fed Sarah Bloom Raskin di ricoprire il ruolo di vicepresidente per la supervisione della Federal Reserve

La Casa Bianca ha ufficialmente incaricato l'ex governatore della Fed Sarah Bloom Raskin di ricoprire il ruolo di vicepresidente per la supervisione della Federal Reserve, così come gli economisti Lisa Cook e Philip Jefferson per occupare due seggi vuoti nel suo consiglio di amministrazione.

In un annuncio di venerdì, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato di aver nominato Cook, consigliere economico dell'era Obama e membro della facoltà della Michigan State University, nonché Jefferson, ex economista ricercatore della Fed, nel consiglio di amministrazione oltre a Raskin . Jefferson e Cook prenderanno due dei seggi vacanti nel gruppo di sette governatori, con Jerome Powell e Lael Brainard nominati rispettivamente come presidente e vicepresidente.

Molti posti vacanti presso la Federal Reserve, il risultato della scadenza dei termini e delle dimissioni dei membri del consiglio, hanno dato al presidente Biden l'opportunità di scuotere la leadership dell'agenzia. Questa settimana, le sue scelte per il presidente e il vicepresidente della Fed – rispettivamente Jerome Powell e Lael Brainard – hanno testimoniato davanti alla commissione bancaria del Senato prima di un voto davanti al Senato al completo. Se dovessero ricevere più di 50 voti, Powell, Brainard e Raskin ricoprirebbero la carica di leadership del consiglio di amministrazione della Fed fino al 2026, con Cook e Jefferson in carica per 14 anni.

Cardano svelerà i piani di ridimensionamento per il 2022 mentre il numero di progetti Blockchain cresce fino a quasi 200

Tim Harrison, Direttore delle comunicazioni di IOHK, ha recentemente informato la comunità di Cardano di un aggiornamento in arrivo a metà mese. L'aggiornamento riguarda i piani di scalabilità per il 2022 e la costruzione di nuovi progetti sulla blockchain di Cardano. 

 Charles Hoskinson ha menzionato che oltre 175 progetti stavano costruendo su Cardano in quel momento e circa 11 progetti sarebbero stati lanciati entro la fine del primo trimestre del 2022.

Ora, questo numero è salito a 199 e oltre 17 progetti potrebbero essere lanciati entro la fine di aprile 2022 al più tardi.

Hydra: soluzione di ridimensionamento Layer 2 di Cardano

L'hard fork di Alonzo, che consente l'implementazione di smart contracts, applicazioni decentralizzate (DApp) e altre apps sulla blockchain di Cardano, è diventato operativo a settembre 2021.

Hydra, una delle principali soluzioni di layer2 per aumentare ulteriormente la scalabilità di Cardano sovrapponendo un nuovo protocollo alla blockchain di layer1 esistente, è uno dei miglioramenti apportati dall'hard fork di Alonzo.

Ciò avviene quando Cardano cerca di affrontare le difficoltà di scalabilità incontrate per ottenere il throughput necessario per supportare le applicazioni del mondo reale, in particolare quando si considerano le tariffe di rete, la lotta contro gli attacchi di flooding (DDoS) e la gestione dello storage.

Secondo IOHK, Hydra è una soluzione di scalabilità di layer2 che mira a risolvere questi problemi massimizzando il throughput, riducendo al minimo la latenza, sostenendo spese minime o nulle e riducendo drasticamente i requisiti di storage.

Alla fine di dicembre, uno sviluppatore Cardano ha accennato a progressi costanti sulla soluzione Hydra, affermando che i prossimi passaggi si concentreranno sulle convalide on-chain e colmando il divario verso il lancio di testnet.

SLIP QUOTIDIANI

Novità sul regolamento

  • La Commissione per l'energia e il commercio della Camera degli Stati Uniti ha annunciato un'audizione sul consumo di energia dell'industria delle criptovalute, che si terrà giovedì 20 gennaio 2022. Il focus di questa audizione sarà sulle blockchain proof-of-work (PoW) e su come tali criptoasset potrebbero migrare verso alternative più pulite. 

Novità sugli investimenti

  • Le negoziazioni di bitcoin di El Salvador stanno aggiungendo rischio a una prospettiva di credito sovrano che era già debole e riflette una crescente possibilità di insolvenza, ha affermato l'agenzia di rating del credito Moody's.
  • La holding dietro DeCurret , la società con sede in Giappone che offre trading e scambi di risorse digitali, prevede di vendere la sua attività di cripto alla piattaforma di investimento Amber Group
  • Il fornitore di software e dati cripto Lukka ha raccolto 110 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie E sostenuto da Marshall Wace , S&P Global , Soros Fund Management e altri, con una valutazione di 1,3 miliardi di dollari dopo l'aumento. 

Notizie sulla sicurezza

  • La società di sicurezza PeckShield ha pubblicato un elenco di 55 potenziali progetti di truffa, chiamati "potenziali da tappeto", su Binance Smart Chain ( BSC ).