Mindthechart CryptoBLog ( 14 Ottobre 2021)

 

Bitcoin si riprende più velocemente delle azioni mentre gli acquirenti rimangono attivi.

Il bitcoin è tornato sopra i $ 58.000 dopo essere stato scambiato in un intervallo ristretto negli ultimi giorni. Il prezzo della criptovaluta è aumentato  nelle ultime 24h.

La ripresa delle criptovalute nell'ultima settimana si è disaccoppiata dai mercati azionari, con bitcoin esattamente in testa con un aumento del prezzo vicino al 18% per il mese fino ad oggi. Nel frattempo, l'S&P 500 è in calo di circa il 4% rispetto al massimo storico di settembre, anche se con una volatilità dei prezzi inferiore o sulle montagne russe rispetto alle criptovalute.

Per ora, gli analisti stanno monitorando i dati blockchain, il che indica un continuo rialzo per bitcoin. "Nonostante il divieto di criptovalute in Cina, sembra che i miners, compresi quelli che erano in Cina, detengano BTC nei wallet mining", , il calo dei deflussi dei miners che tende ad essere un indicatore di prezzo rialzista.

Chiudendo in alto

Bitcoin è attualmente a circa il 10% di distanza da un massimo storico di circa $ 64.000, segnando un netto recupero da un drawdown di quasi il 50% (percentuale di calo dal picco al minimo) due mesi fa. La velocità di recupero del prezzo di bitcoin è di gran lunga superiore a quella dell'S&P 500, che ha prodotto rendimenti negativi negli ultimi tre mesi rispetto a un aumento di quasi il 70% di BTC nello stesso periodo.

Tuttavia, nel lungo termine, il grafico sottostante mostra che i drawdown di bitcoin tendono ad essere più gravi rispetto alle azioni. Ciò è dovuto principalmente alla maggiore volatilità della criptovaluta, che può accelerare i movimenti dei prezzi.

In una nota correlata, la volatilità di 30 giorni di bitcoin ed ether è diminuita negli ultimi mesi, ma rimane elevata a causa del recente aumento dei prezzi tra le criptovalute. Anche l'indice S&P 500 ha registrato un breve aumento della volatilità verso la fine di settembre.

La percentuale di fornitura di BTC che è stata trattenuta per almeno tre mesi ha raggiunto un record di oltre l'85%.


Dati recenti di Glassnode hanno riferito che la percentuale di fornitura di BTC che è stata trattenuta per almeno tre mesi ha raggiunto un record di oltre l'85%.

Come dimostra il grafico sottostante, la percentuale di possessori che non hanno spostato i propri bitcoin in più di dieci anni si attesta al 12,3%. 

Allo stesso modo, coloro che non hanno trasferito alcuna partecipazione di BTC tra due e tre anni e tre e cinque anni sono rispettivamente il 10% e il 12,26%.

È interessante notare che la più grande percentuale di investitori che si sono rifiutati di spostare le proprie monete proviene da coloro che hanno detenuto da sei a dodici mesi: il 19,5%. In definitiva, l'85,14% dei bitcoin non passa di mano da almeno tre mesi, un nuovo record.

I nuovi ticker e il deposito di ARK, ETF differenti pareri. 

L'analista senior di ETF di Bloomberg afferma che ci sono "buoni" segnali che un ETF Bitcoin sarà presto approvato, indicando che Ark Invest ha presentato un ETF future su Bitcoin con un ticker assegnato e Valkyrie che aggiorna il proprio prospetto ETF con un ticker.

Ark Investment Management LLC di Cathie Wood ha richiesto un ETF futures su Bitcoin (BTC) con il ticker ARKA, mentre Valkyrie ha assegnato il suo prospetto futures BTC con il ticker BTF.

Secondo l'analista di Bloomberg Eric Balchunas, le aziende in genere aggiornano le loro proposte quando hanno tutto pronto e "pronto per il lancio", suggerendo che Valkyrie potrebbe presto ricevere il via libera dalla Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti.

Balchunas ha anche indicato la domanda di ETF sui futures su Bitcoin di Ark Invests il 13 ottobre in collaborazione con 21Shares e whiteAlpha Architect white label, osservando che il ticker ARKA assegnato era "un altro buon segno" che la SEC era pronta a dare un segno di spunta.

Riferendosi all'ETF di Valkyrie, l'analista ha aggiunto che cerca "questo tipo" di documenti aggiornati per il prospetto per determinare se è in arrivo un via libera ufficiale della SEC e ha affermato che i richiedenti spesso aggiornano i dettagli finali "subito prima" del lancio. Ha ammesso che con il settore delle criptovalute, tuttavia, nulla è certo.

 

Tuttavia, le opinioni variano e Todd Rosenbluth, direttore senior degli ETF e della ricerca sui fondi comuni presso la società di ricerca CFRA, ha affermato questa settimana di ritenere che l'approvazione di un ETF sui future BTC possa essere ritardata fino al 2022.

Parlando all'ETF Edge della CNBC, Rosenbluth ha affermato che l'attuale panorama normativo offuscato potrebbe causare ulteriori ritardi e che la SEC potrebbe essere in attesa di approvare tutti gli ETF contemporaneamente per evitare un "vantaggio della prima mossa".

"È possibile - in effetti, pensiamo che sia probabile - che vedremo un ritardo di un ETF sui future su Bitcoin fino al 2022 fino a quando il contesto normativo non sarà più chiaro", ha affermato.

Le Parachains di Polkadot sono pronte per il lancio

Le parachains di Polkadot sono uno dei componenti, se non il più integrale, della sua rete. Rappresentano blockchains diversificate e specializzate che si collegano alla Polkadot Relay Chain.

Costituiscono anche l'aspetto multichain dell'architettura di Polkadot e sono il pezzo finale del puzzle.

Oggi Polkadot ha annunciato che le parachains sono pronte per essere lanciate e il team, guidato da Gavin Wood e Robert Hebermeier, ha rivelato che la prima asta potrebbe iniziare l'11 novembre 2021.

È importante notare che le parachains sono già state implementate con successo e sono state eseguite su Kusama – Canary Network di Polkadot dal giugno di quest'anno. Di conseguenza, la rete di Kusama ha visto un'enorme attività e ha funzionato senza intoppi, il che è un fattore importante considerando quanto sia pronto Polkadot per il lancio della parachain.

Secondo la Proposta per le prime parachain Auctions su Polkadot, c'è un suggerimento per lanciare 11 aste raggruppate in due.

Il primo lotto inizierà l'11 novembre 2021 e vedrà l'asta finale svolgersi il 15 dicembre. Ciò significa che ci sarà un'asta ogni sette giorni.

Il secondo lotto, invece, partirà il 23 dicembre e terminerà il 9 marzo 2022. Ciò significa che ci sarà un'asta ogni quattordici date.

 

Visa lancia il programma NFT per supportare gli artisti digitali

Visa sta lanciando un programma di supporto NFT per aiutare gli artisti a entrare nello spazio dell'arte digitale.

  • Il gigante dei servizi finanziari sta collaborando con l'ex giocatore della Major League Baseball diventato artista NFT Micah Johnson per costruire un programma che supporterà gli artisti che vogliono usare NFTs per vendere il loro lavoro.
  • Visa selezionerà un piccolo gruppo di creatori attraverso un processo di candidatura e quindi li aiuterà a conoscere il settore delle criptovalute e della blockchain.
  • Negli ultimi mesi è stato lanciato un gran numero di mercati NFT. Martedì, l'exchange di criptovalute Coinbase è diventata l'ultima organizzazione ad aderire alla tendenza. Secondo un rapporto della società di analisi dei dati DappRadar, il mercato NFT ha superato i 10 miliardi di dollari di vendite nel terzo trimestre.

Come Londra sta diventando il centro degli NFTs

  • Il valore totale delle transazioni NFT è stato di 242 milioni di dollari l'anno scorso
  • Il volume delle vendite è salito a $ 10,7 miliardi nel terzo trimestre di quest'anno 
  • Il British Museum vende NFTs di un artista giapponese, Katsushika Hokusai

Londra diventa il fulcro degli NFTs e dell'arte digitale

Il British Museum sta vendendo NFTs di oltre 200 opere dell'artigiano giapponese Katsushika Hokusai. Ha unito le forze con la startup francese LaCollection per spedire cartoline avanzate con creazioni artistiche ricreate del lavoro di Hokusai, tra cui The Great Wave Off Kanagawa. 

La Whitworth Gallery di Manchester ha timbrato e venduto un NFT di un popolare quadro di William Blake, che continua a diventare una risorsa per attività socialmente lucrative locali. 

SLIP QUOTIDIANI

Notizie sugli investimenti

  • La società di mining di Bitcoin Greenidge Generation Holdings prevede di vendere 50 milioni di dollari di obbligazioni quinquennali, secondo un documento depositato presso la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti . Greenidge prevede di raccogliere circa 48,25 milioni di dollari dalla vendita, che utilizzerà per ripagare altri debiti e finanziare spese in conto capitale e future acquisizioni.
  • Jambb , un mercato di articoli da collezione di commedie digitali, ha dichiarato di aver chiuso 3,5 milioni di dollari in finanziamenti iniziali e ha annunciato che punta a un lancio ufficiale sulla blockchain Flow all'inizio di novembre. Il round è stato co-guidato da Arrington Capital e Animoca Brands .

Notizie sugli exchanges

  • Binance e SS Lazio SpA hanno firmato un accordo di partnership, con l exchange che diventa il nuovo Main Jersey Sponsor del Club. La partnership ha una durata di due anni  per un valore complessivo, nel triennio di oltre 30 milioni di euro.
  • L' exchange-traded fund ( ETF ) (CRYP) di BetaShares Crypto Innovators sarà presto disponibile sull'Australian Securities Exchange (ASX). CRYP mirerà a monitorare l'indice Bitwise Crypto Industry Innovators (al lordo di commissioni e spese), sviluppato dal gestore di criptovalute Bitwise .
  • Coinzo , uno dei più grandi exchange di criptovalute della Turchia, ha dichiarato che sta terminando i suoi servizi di trading di asset digitali. La piattaforma ha affermato che il suo sito Web rimarrà online per i prossimi sei mesi per consentire agli utenti di ritirare le proprie partecipazioni in criptovaluta e fiat turca.

Notizie sugli NFTs

  • Yuga Labs , i creatori del progetto  ( NFT ) Bored Ape Yacht Club , hanno firmato un accordo di rappresentanza con Guy Oseary, il manager di Madonna e degli U2. Le iniziative su cui stanno lavorando insieme saranno condivise con la comunità "presto", ha detto Oseary all'outlet.
  • La rete mediatica di Kevin Durant e Rich Kleiman Boardroom e Dapper Labs , la società dietro CryptoKitties e NBA Top Shot , hanno annunciato una partnership di due anni che comprende sponsorizzazioni e attivazioni attraverso la rete dei media sportivi. La partnership prevederà più punti di contatto per dare vita alla piattaforma NBA Top Shot "in modi unici con risalto per Durant su tutta la piattaforma".