Mindthechart CryptoBLog (14 Settembre 2021)

 

Prima del Senato, il presidente Gensler sosterrà che molte piattaforme di trading di criptovalute devono registrarsi con SEC
Gary Gensler (SEC) fa tremare bitcoin - The Cryptonomist


Gary Gensler, presidente della Securities and Exchange Commission, apparirà martedì davanti a un comitato del Senato, dove intende ribadire la sua convinzione che molti importanti exchange di criptovaluta debbano registrarsi come exxchange di securities. 

In apertura delle osservazioni rilasciate dal Comitato bancario del Senato, Gensler afferma: 

"Molte piattaforme hanno dozzine o centinaia di token su di esse. Mentre lo status legale di ogni token dipende dai suoi fatti e circostanze, la probabilità è abbastanza remota che, con 50, 100 o 1.000 token, una determinata piattaforma non abbia titoli.  nella misura in cui ci sono titoli su queste piattaforme di trading, in base alle nostre leggi devono registrarsi presso la Commissione a meno che non abbiano diritto a un'esenzione".

I commenti pianificati di Gensler riecheggiano le sue precedenti dichiarazioni, tutte in linea con il suo interesse a lungo termine nell'intensificare la supervisione della SEC sugli exchange di criptovalute.

I mercati spot per le criptovalute sono un momento critico per l'attuale regolamentazione. Gensler ha lavorato con membri del Comitato bancario come la senatrice Elizabeth Warren per espandere l'autorità statutaria della SEC sugli exchange di criptovalute.

L' investimento totale di MicroStrategy in Bitcoin ammonta a 114.000 BTC (5,1 miliardi di dollari)


La società di business intelligence MicroStrategy ha acquistato altri 5.050 bitcoin, avendo un totale di 114.042 BTC.

Da quando ha effettuato numerosi acquisti importanti verso la fine dello scorso anno e l'inizio di quest'anno, l'azienda ha continuato ad acquistare quantità minori nel tempo. Questo ultimo aumento di bitcoin è costato all'azienda $ 242,9 milioni ad un prezzo medio di $ 48.099 . Ciò implica che l'azienda ha acquistato il bitcoin prima del crollo dei prezzi il 7 settembre.

 

Walmart non ha collaborato con Litecoin, nonostante le notizie

Un portavoce di Walmart ha dichiarato alla CNBC che il comunicato stampa non è autentico.

Il comunicato stampa affermava che i due avevano formato una partnership che avrebbe visto Walmart integrare i pagamenti Litecoin in tutti i suoi negozi entro l'inizio del prossimo mese. Includeva citazioni presumibilmente dal fondatore di Litecoin Charlie Lee, commentando i pagamenti più veloci della piattaforma blockchain.

La notizia ha visto il prezzo di litecoin saltare da $ 175 a $ 231 dollari

I 3 migliori Airdrops in arrivo 

Afen Blockchain (AFEN)

AFEN è un progetto NFTs, che mira a migliorare la decentralizzazione. È nata come iniziativa in Africa, dove centralizzazione e inefficienze sono problemi reali. Attraverso gli NFTs, AFEN sarà in grado di facilitare le transazioni immobiliari con commissioni basse e fornire una piattaforma di formazione decentralizzata tra studenti e tutor. 

SUNI (SUNI)

SUNI è un token sostenibile, che funziona su un exchange decentralizzato sostenibile.Gli utenti possono aggiungere il loro progetto ecologico sulla piattaforma, quindi ottenere finanziamenti di conseguenza. 

Fear (FEAR)

Fear.io è un progetto che ospita una raccolta di mini giochi horror. Non solo i giochi sono divertenti, ma è chiaro quanto lavoro e pensiero siano stati dedicati alla creazione del gioco. Gli utenti mentre giocano possono guadagnare monete FEAR e oggetti.

Interactive Brokers lancia il trading di criptovalute tramite Paxos

Interactive Brokers, una società di brokeraggio quotata al Nasdaq, ha affermato di aver collaborato con Paxos Trust per consentire ai clienti di tradare criptovalute.

  • I clienti di Interactive Brokers potranno negoziare e custodire bitcoin, ethereum, litecoin e bitcoin cash attraverso Paxos, ha detto la società lunedì.
  • L'attività comporterà una commissione dallo 0,12% allo 0,18% del valore commerciale, a seconda del volume mensile. C'è un minimo di $ 1,75 per ordine.
  • Secondo Paxos, il crescente interesse dei consumatori nell'accedere alle risorse digitali tramite "intermediari di fiducia" sta determinando un cambiamento nel settore finanziario.