Mindthechart CryptoBLog (23 Settembre 2021)

Le azioni sono rimbalzate ieri – il Russell 2000 ha strappato l'1,48%, aggiungendosi ai guadagni dell'altro ieri. Il Dow e il Nasdaq sono entrambi aumentati dell'1% o più.

L'energia ha di nuovo rubato la scena . L'ETF Energy $XLE è  esploso del 3,08% e ha recuperato quasi tutte le perdite di lunedì e martedì. Comunicazioni e servizi di pubblica utilità sono stati i perdenti di ieri.

Bitcoin è rimbalzato del 6,9% 

La Federal Reserve ha mantenuto i tassi di interesse vicino allo zero mercoledì, ma ha lasciato intendere che gli aumenti dei tassi potrebbero arrivare prima del previsto. La Fed ha anche declassato le sue previsioni economiche per l'anno. 

 

Ecco le stampe di chiusura:

S&P 500 4.395 +0,95%
Nasdaq 14.896 +1,02%
Russell 2000 2.218 +1,48%
Dow Jones 34.258 +1,00%

 

La Federal Reserve non è ancora pronta ad alzare i tassi di interesse, ma hanno fornito agli investitori grandi speranze per il tempo cono entro la fine dell'anno. 

Con l'intensificarsi della pandemia all'inizio del 2020, la Fed si è impegnata ad acquistare ogni mese titoli del Tesoro e titoli garantiti da ipoteca per un valore di 120 miliardi di dollari. Acquistando gli asset, la Fed mette il braccio sulla bilancia, il che probabilmente mantiene i prezzi stabili .

Riducendo gli acquisti di attività (in particolare obbligazioni), la Fed inizierà a far tornare il mercato alla relativa normalità. Il tapering è il passo che precede l'aumento dei tassi di interesse, che dovrebbe avvenire il prossimo anno. 

Una ripresa estiva più forte del previsto ha spinto in avanti l'aumento dei tassi dal 2023, ma un rapporto deludente sull'occupazione di agosto ha spinto la Fed a peccare per eccesso di cautela. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha indicato di voler vedere maggiori progressi nei numeri dell'occupazione prima di fare qualsiasi mossa aggressiva.

I mercati sono aumentati oggi alla notizia, una brusca svolta rispetto alle turbolenze all'inizio di questa settimana causate dall'Evergrande cinese. 😪 Le azioni e le criptovalute si sono entrambe riprese e hanno trovato un po' di verde.

Dunque per il lungo termine si potrebbe pensare che gli interest rates potrebbero iniziare a muoversi in alto nuovamente. Negli ultimi decenni abbiamo visto le forze deflazionistiche spingere da un lato e dall'altro le politiche sull inflazione a compattare il tutto, fino a creare un effetto corda da funnambolo. Quindi uno sbilanciamento da un lato o dall'altro causerebbe o troppa inflazione o deflazione.MA abbiamo sempre camminato piu' tendenti verso il lato dell inflazione. Il che è tricky perchè monetary policies puo' far scattare l inflazione ma poi si inizia a perdere confidenza sulla currency e questo crea panico. E l unica maniera è quella di aumentare l interest rates nel tempo. 

Conclusione del mercato: le criptovalute si riprendono, i trader si aspettano più volatilità

Bitcoin è tornato sopra i $ 44.000  mentre il mercato delle criptovalute più ampio si riprende dopo una svendita all'inizio di questa settimana. I trader si aspettano che la volatilità rimanga elevata prima della scadenza delle opzioni di settembre di bitcoin venerdì. E i grafici tecnici mostrano un rialzo limitato per BTC verso il livello di resistenza di $ 47.000.

Mentre il sentimento generale del mercato sta migliorando, alcuni analisti temono che una politica monetaria più restrittiva possa essere un vento contrario per le attività ritenute rischiose come azioni e criptovalute.

"Con così poco spazio per ulteriori sistemazioni della banca centrale, dato un contesto di tassi di interesse già depresso, la prospettiva di corse sostenibili verso l'alto con lo stimolo, non dovrebbe più essere così allettante per gli investitori", 

Scadenza opzioni bitcoin

I principali exchange di opzioni, incluso il leader del settore Deribit, dovrebbero regolare contratti di opzioni bitcoin per miliardi di dollari venerdì. Gli analisti non si aspettano che la scadenza mensile abbia un impatto notevole sul bitcoin, che è stato sotto pressione questa settimana a causa di problemi macro e normativi

I dati forniti da Skew mostrano un totale di 73.700 contratti di opzioni per un valore di 3,14 miliardi di dollari in scadenza venerdì, di cui quasi 50.000 sono opzioni call e il resto sono put. Deribit da solo stabilirà più dell'85% del totale dell'open interest

Mentre le prospettive a breve termine sembrano essere fosche, il mercato delle opzioni continua a mostrare rialzi a lungo termine, con le inversioni del rischio di scadenza di giugno 2022 che si mantengono sopra lo zero, secondo Godbole.

Le inversioni di rischio misurano la differenza tra la volatilità implicita delle calls out-of-the-money (OTM) e delle put OTM.

Fornitura attiva NFT

Altrove, il mercato dei token non fungibili (NFT) continua a scaldarsi con una crescente presenza di titolari a lungo termine.

Il grafico seguente mostra la percentuale della fornitura di CryptoPunk che è stata trasferita (non necessariamente venduta) durante un determinato periodo di tempo. Rilasciato a giugno 2017, CryptoPunks è stato uno dei primi set di NFT sulla blockchain di Ethereum.

"La fornitura di CryptoPunk è stata la più attiva che sia mai stata nel 2021", "Alla fine di maggio, circa il 50% dei 10K CryptoPunk si era spostato negli ultimi 3 mesi (bande gialle + rosse + rosso scuro)."

Tuttavia, la fascia da sei a 12 mesi è in crescita, il che potrebbe essere un segno che gli acquirenti dell'inizio di quest'anno considerano i CryptoPunk come risorse da detenere,

Flash crash sulla rete Pyth

Bitcoin è crollato brevemente a $ 5.402 (non un errore di battitura) lunedì sul feed BTC/USD di Pyth Network oracle, causando il verificarsi di liquidazioni su un prezzo pubblicato altamente incerto.

La rete Oracle basata su Solana che funge da bridge tra blockchain e dati del mondo reale ha affermato che il flash crash è stato causato da due delle sue fonti di dati che pubblicano un prezzo vicino allo zero e ricevono un peso relativamente maggiore dalla logica di aggregazione della rete. Come tale, il prezzo medio è crollato a un minimo vicino a $ 5.000,

Il 2021 è l'anno dei progetti cross-chain. Ecco alcuni da guardare

Nel primo trimestre del 2020, il settore della finanza decentralizzata (DeFi) è esploso con l'avvento del farming. Elevati rendimenti e nuove applicazioni per il settore hanno attratto investitori, sviluppatori e imprenditori. Da allora, il valore totale bloccato (TVL) in DeFi è cresciuto enormemente.

Ethereum è sempre stata la sede prescelta per la DeFi, ma man mano che sempre più persone si lanciavano nella mania, iniziarono a emergere problemi di scalabilità per l'ecosistema. fees elevate e congestione hanno reso Ethereum praticamente inutilizzabile per gli utenti al dettaglio, il che ha portato all'emergere di diversi nuovi ecosistemi. 

Gli ecosistemi più diffusi includono Binance Smart Chain (BSC), Fantom, Polygon e xDai, che sono compatibili con EVM e consentono un'integrazione più semplice per i progetti DeFi, consentendo agli utenti di scegliere quale blockchain/ecosistema utilizzare durante la navigazione nelle rispettive applicazioni decentralizzate (dApp ).

Multi-chain: è così facile?

Sebbene questi nuovi ecosistemi offrano commissioni  più basse, tempi di transazione più rapidi e funzionalità aggiuntive, Ethereum rimane il punto di riferimento per la maggior parte dei progetti DeFi, principalmente a causa dell'elevata liquidità e dei volumi trovati su questa rete. 

Il clamore intorno all'infrastruttura cross-chain è giustificato dato che il concetto funge da Santo Graal per lo sviluppo della tecnologia Blockchain per realizzare l'interoperabilità di tutte le chains. Alcune attuali forme di tecnologia cross-chain offrono l'interoperabilità delle risorse. Al contrario, altri propongono protocolli di comunicazione per consentire la comunicazione tra blockchain e nuovi sistemi di progettazione e modalità operative per supportare l'accesso a più blockchain.

Il passaggio a una rete alternativa è ostacolato da molteplici fattori sia per i progetti che per gli utenti. Tuttavia, il problema più diffuso è stata la mancanza di liquidità e volume riscontrata in questi nuovi ecosistemi. I progetti stessi cercano di fornire soluzioni per le loro comunità attraverso ponti trasversali. Tuttavia, questo sistema presenta molteplici difetti.

Mentre la scalabilità e la connettività offerte dai bridge cross-chain sono indiscusse, i problemi sono intrecciati. Ad esempio, plasma e sharding, due delle soluzioni di scalabilità di Ethereum più popolari, richiedono l'esecuzione di chain parallele ("parachains") o di chain ("shards") che possono comunicare tra loro. Queste soluzioni, sebbene potenzialmente rivoluzionarie, hanno tempi di implementazione lunghi.

Inoltre, nonostante la capacità di comunicare tra due diversi smart contract operanti su due catene separate, l'illiquidità dei protocolli DeFi rende quasi inutile il funzionamento delle soluzioni.  

Questi inconvenienti sono comuni e portano a un'esperienza insoddisfacente e creano una barriera di accesso per gli utenti. Tuttavia, ecco alcuni progetti che hanno iniziato a utilizzare funzionalità cross-chain su diverse blockchain. 

Wormhole (Solana)

Wormhole consente ai progetti, ai servizi e alle comunità attuali di spostare agevolmente le risorse tokenizzate attraverso blockchain, consentendo loro di sfruttare la velocità elevata e il basso costo di Solana.

L'interoperabilità è ancora un obiettivo prioritario poiché consente l'uso più efficiente delle risorse e scatena gli effetti di rete. Fa uso di gurdians , che sono oracoli decentralizzati a cross chain gestiti da un gruppo di operatori di nodes, inclusi i migliori validatori di Solana e altri attori dell'ecosistema i cui interessi sono ben allineati con Solana.

Wormhole consente alle risorse non native di entrare più rapidamente nel fiorente ecosistema DeFi di Solana. Wormhole potrebbe aiutare i progetti ad accedere a più liquidità cross-chain.

COIN98

Coin98 ha creato un'infrastruttura finanziaria open perché c'era una domanda in tutto il mondo. È una soluzione completa per operazioni bancarie decentralizzate, swap cross-chain, staking, guadagno e farming 

Gli utenti possono scegliere tra più di 20 blockchain diverse per accedere a queste funzionalità. Space Gate, un bridge cross chain che consente lo scambio e il trasferimento su varie reti, lo rende possibile.

Anyswap

Anyswap è un protocollo di scambio cross-chain completamente decentralizzato con un sistema automatizzato di determinazione dei prezzi e di liquidità, basato sulla tecnologia Fusion DCRM. Puoi utilizzare AnySwap per scambiare token o monete tra qualsiasi blockchain che supporti l'algoritmo crittografico ECDSA o EdDSA, che include oltre il 95% di tutte le chain , inclusi BTC, ETH, USDT, XRP, LTC, FSN e altri.

Anyswap offre agli utenti tre principali vantaggi cross-chain:

  • Gli utenti possono depositare qualsiasi valuta nel sistema e creare token wrappati decentralizzati.
  • Gli utenti possono passare da una moneta all'altra in qualsiasi momento.
  • Il fornitore di liquidità ha la possibilità di aggiungere e rimuovere liquidità dalla coppia di swap. La liquidità offerta è alla base del meccanismo di pricing programmato.

Kylin

La rete Kylin è un progetto che mira a utilizzare la rete Polkadot per alimentare l'economia dei dati. La parachain Polkadot, che ha ricevuto una sovvenzione dalla Web3 Foundation alla fine del 2020 e lancerà la sua rete principale l'anno prossimo continuando a perseguire le integrazioni della rete dei partner, 

È interessante notare che la piattaforma cross-chain di Kylin è stata pubblicizzata come una possibile soluzione ai conflitti legati alle elezioni negli Stati Uniti.

Cosmos Blockchain

La blockchain Cosmos è l'iniziativa di interoperabilità blockchain più sottovalutata.

Molte iniziative stanno cercando di rendere il progetto blockchain il punto focale. I creatori hanno rilasciato un kit di sviluppo software che, secondo loro, affronterà i problemi di scalabilità e interoperabilità nelle applicazioni blockchain. 

Il sistema blockchain Cosmos è costituito da diverse blockchain autonome note come Zone collegate da una blockchain centrale nota come Hub. Tendermint Core alimenta ogni zona, consentendo un motore di consenso simile a PBFT che è alto, coerente e sicuro. Per aumentare l'interoperabilità, il cosmos Hub collega i progetti blockchain tramite il protocollo di comunicazione Inter-Blockchain.

Gravitone

La tecnologia cross-chain cerca di risolvere i problemi relativi alle DApp e allo spazio DeFi. Con Graviton, l'illiquidità e altre barriere all'ingresso vengono drasticamente ridotte. 

Ciò in cui Graviton si posiziona è semplice: un unificatore che risolve la frammentazione nello spazio DeFi. È un'infrastruttura accessibile, semplice e facile da usare che offre aggregazione di bridge , scambio tra chain e prodotti farming 

 

Una delle piu grandi Whales compra 321 Bitcoin, mentre BTC è in calo

I dati forniti da bitinfocharts mostrano che la terza più grande balena di criptovaluta ha aggiunto altri 321 Bitcoin alle sue partecipazioni in BTC.

Il saldo totale del portafoglio BTC della whale (1P5ZEDWTKTFGxQjZphgWPQUpe554WKDfHQ) equivale a 111.794,59 Bitcoin - $ 4,75 miliardi in un equivalente fiat.

Ulteriori dati dal sito Web di analisi di BTC mostrano che la quantità di BTC che il portafoglio detiene ora (111.794,59 BTC) ammonta allo 0,5939% dell'intera offerta di Bitcoin. Il portafoglio ha registrato 446 transazioni in entrata e 54 in uscita.

Si stima che il mining di bitcoin rappresenterà lo 0,9% delle emissioni globali di carbonio nel 2030

Un nuovo studio del New York Digital Investment Group (NYDIG) ha previsto che il consumo di energia di Bitcoin rimarrà al di sotto dello 0,5% del totale globale nel prossimo decennio.

Il NYDIG ha pubblicato questo mese il suo documento di ricerca "Bitcoin Net Zero", scoprendo che il consumo di energia e le emissioni di carbonio di Bitcoin non saliranno alle stelle nei prossimi anni, anche se i prezzi lo faranno.

La prospettiva più aggressiva dello studio ha rilevato che l'emissione di Bitcoin rappresenterebbe ancora una piccola frazione del totale globale anche se il prezzo di BTC fosse salito alle stelle entro il 2030.

Elon Musk ha sostenuto l'idea di AMC di accettare Dogecoin


Il CEO di Tesla Elon Musk ha sostenuto il piano di AMC di accettare la criptovaluta Dogecoin.

All'inizio di quest'anno, SpaceX ha accettato Dogecoin per una missione lunare chiamata DOGE-1 che sarà lanciata il prossimo anno.

All'inizio di maggio, lo stesso Musk ha chiesto l'opinione degli utenti di Twitter sull'opportunità di aggiungere a Tesla i pagamenti Dogecoin.

Il mese scorso, Musk ha concordato con la star di "Shark Tank" Mark Cuban che Dogecoin è la criptovaluta "più forte" in termini di adozione da parte dei commercianti a causa della sua comunità.

Principali aggiornamenti della Binance Smart Chain (BSC)

1 – Skyrim Finance è andato in diretta sulla Binance Smart Chain (BSC)

Skyrim Finance, un mercato finanziario decentralizzato è andato in diretta sulla Binance Smart Chain (BSC).

Skyrim Finance sarà sulla piattaforma BSC, che è una grande mossa per Skyrim verso la funzionalità multi-chain. Renderà inoltre disponibile il token nativo, $ SKYRIM, nell'ecosistema BSC.

1inch Network è stata integrata nel Trust Wallet

1inch Network ha rivelato che l'API di 1inch Netwok sarebbe stata aggiunta a Trust Wallet per consentire la sua funzione di scambio. 

Ciò significa che tutti i Trust Wallet verranno eseguiti dall'API di 1inch. Prima di questo annuncio, la funzione di scambio era svolta da PancakeSwap e Uniswap.

3 – I progetti più redditizi sull'ecosistema BSC

Un recente rapporto ha rivelato i migliori progetti con i maggiori guadagni sull'ecosistema Binance Smart Chain (BSC):

TOP GAINER BSC NEGLI ULTIMI 7 GIORNI

1. @0xsishi
2. @robustprotocol
3. @bscstation
4. @SpartanProtocol
5. @launchzoneann
6. @aleph_im
7. @BondlyFinance
8. @shardcoin
9. @Poolz__
10. @VenusProtocol

Gli NFTs di Ethereum possono ora essere trasferiti su Solana: ecco come

Secondo l'annuncio ufficiale condiviso dal fornitore di bridge cross-chain di Wormhole, gli utenti di Ethereum e Solana possono ora inviare NFT tra le due blockchain.

A partire da oggi, 22 settembre 2021, i possessori di oggetti da collezione digitali su Ethereum (inclusi gli iconici Crypto Punks, Degen Ape Academy e così via) possono ora trasferirli senza problemi a Solana (SOL).

Per inviare NFT tra le due chain, gli utenti devono collegare solo i portafogli (Metamask, Sollet e così via), personalizzare la chain e l'account di destinazione e scegliere NFT per trasferire e autorizzare la transazione.

Questa versione fa parte della seconda iterazione di Wormhole (versione v2). 

Man mano che l'adozione di DeFi e NFT guadagna terreno, l'utilizzo di bridge tra reti è alle stelle. I ponti Ethereum-Polygon sono i più popolari nell'universo Web3.