Mindthechart CryptoBLog ( Btc, Vitalik Buterin, ETF Bitcoin, Iota, Euro digitale, Eth, Vietnam)

\

Vitalik Buterin di Ethereum ha un repository GitHub per esporre le frodi CSW: Wladimir van der Laan


Wladimir J. 'Wlad' van der Laan, terzo manutentore di Bitcoin Core, ha mostrato il repository GitHub 'Cult of Craig'. Iniziato da Vitalik Buterin di Ethereum, è dedicato ai "fatti sul coinvolgimento di CSW in Bitcoin". 

Quando lo spazio delle criptovalute è unito

Il signor Van Der Laan ha condiviso un link al repository GitHub 'Cult of Craig'. Questa cartella su GitHub, un sito Web leader a livello mondiale per i programmatori, riassume le prove dell'attività fraudolenta dell'imprenditore australiano Craig Steven Wright.

Nonostante sia attivo nella ricerca tecnologica e negli affari da più di trent'anni, il signor Wright è principalmente noto per aver affermato aggressivamente di essere Satoshi Nakamoto, misterioso inventore di Bitcoin (BTC).

Il signor van der Laan ha affermato che il fatto che questo repository sia stato lanciato dall'inventore di Ethereum Vitalik Buterin dimostra che respingere le frodi di CSW potrebbe essere l'unica cosa in cui "letteralmente tutto lo spazio delle criptovalute è unito".

Gli investitori istituzionali canadesi in ETF rimangono ottimisti su Bitcoin.


Mostra che nelle ultime due settimane, gli investitori di Bitcoin ETF stanno accumulando azioni, indicando che c'è ancora domanda per la criptovaluta.

Bitcoin ETF

L'approvazione di un ETF Bitcoin in Canada era prevista per incoraggiare i paesi vicini a fare lo stesso, ma ad oggi i regolatori negli Stati Uniti non hanno ancora approvato un ETF Bitcoin.

Peirce, che ha spinto per l'approvazione di un ETF Bitcoin negli Stati Uniti, ha affermato che la logica utilizzata in passato per disapprovare tale fondo è diventata più debole, osservando che il mercato per Bitcoin è già maturato con una maggiore partecipazione da parte del retail istituzionale e mainstream investitori.

Dominik Schiener di IOTA indica quattro elementi della "ruota delle opportunità" del suo team.


La "ruota delle opportunità" di IOTA

Mr. Schiener si è rivolto a Twitter per svelare quattro aspetti fondamentali delle opportunità di IOTA sulla sua strada verso nuove pietre miliari. 'Liquidità', 'Comunità e Consapevolezza', 'Gli elementi costitutivi' e 'Finanziamenti' comprendono i quattro elementi della ruota delle opportunità dello IOTA.

Il signor Schiener ha deciso di rilasciare questo schema come una "ruota" poiché tutti gli elementi sono inevitabili per l'implementazione delle nuove soluzioni IOTA.

Schiener della IOTA Foundation ha anche aggiunto che il 6 luglio 2021 fornirà ulteriori spiegazioni sul "piano" per implementare queste priorità nel quadro di una sessione "chiedimi qualsiasi cosa".

La nuova Firefly è in fase di stress test

Nel frattempo, gli sviluppatori IOTA hanno condiviso gli ultimi aggiornamenti sul software open source principale di IOTA. Secondo il loro tweet, il suo portafoglio Firefly verrà rilasciato con UX aggiornata e bug corretti.

Al momento, le nuove versioni del software sono sottoposte a test chiusi con un gruppo speciale di esperti. Inoltre, sia le app wallet che Ledger per le transazioni IOTA hanno superato i controlli di sicurezza.

L'euro digitale: qualcosa che l'Europa non può permettersi di sbagliare


Un ostacolo critico per il pensiero economico digitale dell'Europa sono le cosiddette stablecoins. Le stablecoins possono essere emesse privatamente e hanno il potenziale per diventare accettate a livello globale e rilevanti a livello sistemico, sconvolgendo sistemi finanziari consolidati. Di conseguenza, le discussioni politiche odierne sulle stablecoins sono dominate dalle preoccupazioni sulla stabilità finanziaria e su una politica monetaria ordinata.

La rilevanza globale per l'euro dipende anche dal suo approccio alle stablecoins

Mentre l'Europa si preoccupa e lavora sui suoi piani, le stablecoins sono già al centro dell'economia digitale mondiale, guidando l'innovazione, l'espansione e la crescita. E non sorprende che le stablecoins principali di oggi siano ancorate al dollaro USA. Ogni giorno, più di $ 100 miliardi vengono transati digitalmente attraverso protocolli come Tether (USDT) o USD Coin (USDC); il volume giornaliero delle operazioni equivalenti in euro è prossimo allo zero.

L'economia digitale del futuro sarà caratterizzata da una crescente diversità di modelli di business e casi d'uso. Richiederà più sistemi e soluzioni di pagamento, che coinvolgono valute digitali in esecuzione su più infrastrutture, che coesisteranno e saranno complementari. L'Europa deve riconoscere non solo l'importanza dell'euro digitale per il futuro dell'economia europea, ma anche la necessità di diversi tipi di euro digitale. Idealmente, questo dovrebbe includere non solo una valuta digitale della banca centrale dell'euro (CBDC) ma anche stablecoins separate e referenziate in euro e altre modalità.

La piattaforma dati Ethereum offre efficienza energetica e basso costo con un meccanismo di consenso unico


La piattaforma unica ha contribuito ad alimentare reti come la Berkeley Open Infrastructure for Network Computing (BOINC) ed è focalizzata sulla fornitura di una direzione più pulita e rispettosa dell'ambiente per l'industria blockchain.

La piattaforma è una soluzione per aziende e sviluppatori di applicazioni basata sulla tecnologia della catena pubblica, che consente loro di progettare e sviluppare applicazioni di sistema che servono l'economia reale.

Meccanismo di consenso ETD

ETD utilizza un meccanismo di consenso unico che combina Proof of Computation (PoC) con Proof of Existence (PoE). Ciò aiuta la piattaforma a ottimizzare l'uso delle risorse principali, inclusi modelli di elaborazione distribuita, modelli di archiviazione distribuita, comunicazione di rete logica P2P e requisiti di protezione della privacy dei dati a due vie. La procedura di calcolo della tutela della privacy è fondamentale per ottenere la corrispondenza dei dati biometrici criptografici privati ​​universali (PCB).

Il Vietnam diventa l'ultimo paese a dedicarsi alle criptovalute

Il primo ministro vietnamita Pham Minh Chinh ha chiesto alla banca centrale del paese di pilotare una criptovaluta basata su blockchain nei prossimi due anni.

L'iniziativa fa parte della strategia di sviluppo dell'e-Government del PM.

Chinh, il leader di 62 anni del principale Partito Comunista del paese, crede che il denaro digitale sia "una tendenza inventabile". Oltre alle criptovalute, il Vietnam si concentrerà anche sull'implementazione di tecnologie all'avanguardia come big data, intelligenza artificiale e realtà aumentata.