Mindthechart CryptoBLog ( Elon Musk-Jack Dorsey, Athena, Blockchain.com, Eth 2.0, Nigeria, Btc)

 

 

La giornata di ieri.

Buon Sabato ! Abbiamo superato un'altra settimana nei mercati con alcuni sentimenti contrastanti.

Da un lato, tre dei quattro indici azionari hanno continuato a salire ieri. 🧗 L'unica eccezione è stata il Nasdaq, -0,065%.

D'altra parte, è stata dura per gli HODLer di criptovalute. Il mercato globale delle criptovalute è oggi in calo del 7,4%. Bitcoin, Ethereum e Binance  sono in calo di oltre l'8%...

La nuova raffica di investitori di $SPCE ha portato il titolo a +38% oggi. La società prevede di avviare presto il lancio dei clienti. 🚀

$EXPR è salito del 28,5%, $ NKE del 15,5% e $PSFE del 9,65%.

Ecco le stampe di chiusura:

S&P500 4.280  +0.33%

Nasdaq 14.360 -0,06%

Russell 2000 2.326 +0,52%

Dow Jones 34.393 +0,70%

 

Sembra che i bears stiano avendo la meglio nuovamente! Cosa ci aspetterà questo weekend?

Elon Musk e Jack Dorsey pianificano una chat bitcoin all'evento di luglio e Cathie Wood di Ark Invest pensa che sia "brillante"

Bitcoin bull Jack Dorsey, CEO di Twitter ed Elon Musk, CEO di Tesla, hanno concordato su Twitter venerdì per discutere le prospettive della criptovaluta n. 1 al mondo in occasione di un evento il mese prossimo. Cathie Wood di ARK Invest ha dichiarato l'idea "geniale".

Venerdì, Musk ha risposto a un tweet di Dorsey che promuoveva l'evento online e i due miliardari, che a volte hanno sostenuto opinioni contrastanti sul futuro del bitcoin e dell'estrazione di bitcoin, hanno concordato un incontro, anche se non è chiaro se intendono farlo di persona o virtualmente.

 

L'evento online B Word prende il via il 21 luglio ed è co-sponsorizzato da ARK Invest, dove Wood è CEO e chief investment officer.

 

Athena conferma i piani per installare 1500 Bitcoin ATM a El Salvador

Come richiesto dal presidente Nayib Bukele, Athena Bitcoin installerà gradualmente ATM crypto in tutta la nazione centroamericana.

La società statunitense Athena ha intenzione di fornire alla nuova economia crypto di El Salvador 1500 Bitcoin ATM, ha confermato un rappresentante.

Oltre a installare i nuovi dispositivi, assumerà anche personale e aprirà un ufficio per svolgere operazioni a El Salvador.

Stando alla CNN, al momento Athena gestisce solo due ATM di questo tipo a El Salvador, uno a El Zonte nell’ambito di un esperimento chiamato “Bitcoin Beach” che mira a rendere la città una delle prime economie crypto al mondo, e l’altro a El Tunco.

Il 17 giugno, Athena ha parlato dei suoi piani per espandersi nel paese dopo che i legislatori hanno approvato un disegno di legge per rendere Bitcoin una moneta a corso legale.

CEO di Blockchain.com: la Cina reprime "notizie fantastiche" per le criptovalute


Parlando con Yahoo Finance Live, Smith ha notato che il mining sarà più decentralizzato con gli operatori che si trasferiranno in altre regioni come gli Stati Uniti e l'Europa.

In particolare, la maggior parte del mining globale di Bitcoin si trova in Cina e il settore ha sofferto in modo significativo a seguito della repressione.

Secondo Smith, nei prossimi anni, più attività di mining si trasferiranno all'estero, alleviando le preoccupazioni di centralizzazione in Cina. Nota che l'intero settore delle criptovalute mieterà con i miners che dumpano le loro partecipazioni in Bitcoin e si trasferiscono.

Ethereum 2.0 potrebbe aumentare l'adozione, ma comporta rischi di centralizzazione


Durante il secondo vertice annuale della DeFi globale, il fondatore di Rivet e CXO Greg Lang hanno moderato una sessione su Ethereum 2.0 in cui i relatori hanno discusso degli aggiornamenti previsti e dei benefici e dei rischi che comportano.

Il fondatore di Bankless David Hoffman ha dato il via definendo alcuni degli aggiornamenti chiave previsti con Ethereum 2.0. Dice che l'aggiornamento "aumenterà l'accesso al protocollo Ethereum su due fronti". 

Con il proof of work, i miners sono incentivati ​​a creare blocchi validi attraverso gli investimenti che hanno fatto nel loro hardware e la ricompensa di Bitcoin. Ora, con il proof-of-stake, invece di mettere capitale ed energia, gli utenti metteranno in palio asset, che fungeranno da forma di deposito.

Uno dei principali rischi del passaggio a un meccanismo di consenso proof-of-stake è la possibilità che la governance si consolidi nelle mani di pochi che accumulano più Ethereum. Così com'è, la distribuzione di Ethereum è uno dei protocolli Layer1 più decentralizzati. Ha notato, tuttavia, che un tale accumulo di ricchezza sarebbe diventato un problema di sicurezza.

I pool di liquidità potrebbero offrire "note riscattabili" agli utenti, che rappresentano i loro token in stake. Se molti protocolli DeFi lo fanno, è probabile che gli utenti finiscano per concentrarsi su quello che si dimostra più liquido. Ciò potrebbe anche causare la centralizzazione della liquidità.