Mindthechart CryptoBLog ( Fud in INdia, China, Cardano ,Bitcoin,+molto altro)

UNO SGUARDO ALLO STOCK! 

Nella giornata di ieri i mercati sono crollati: tutti i principali indici sono inciampati dello 0,65% circa.

Il settore immobiliare e la sanità hanno chiuso a malapena a rialzo. L'energia si è ritirata del 2,4%. Industriali, finanziari, materiali di base e servizi di comunicazione hanno perso almeno l'1%. 

Il dollaro USA è sceso dello 0,46% per attestarsi al livello più basso dal 6 gennaio. 

I mercati emergenti hanno marciato dell'1,34%. 🥁 $ EEM ha trovato supporto ai massimi precedenti ??

Tesla ha guadagnato lo 0,20%. Dove si muoverà il prossimo produttore di veicoli elettrici di Elon ?? 🔋 Fate le vostre puntate…

Ecco le stampe di chiusura:

S&P 500 4,127  -0,85%

Nasdaq 13,303   -0,56%

Russell 2000 2.210 -0,73%

Dow Jones 34.060 -0,78%


COSA SUCCEDE NEL MONDO CRYPTO?

Cold Shower GIF - Kelso Scrubs - Discover & Share GIFs

Altro giorno altro FUD e il prezzo dumpa! Doccia Fredda !

Il prezzo di BTC buca la 200 ema giornaliera, Potrandosi a 38600$ circa, Fud, e debolezza del mercato generale prendono il sopravvento, Anche le Altcoins seguono nell'abisso. 

 

Il governo indiano sta ripensando al divieto di criptovaluta

Elections India GIFs - Get the best GIF on GIPHY

Stanno emergendo rapporti secondo cui il governo indiano potrebbe riconsiderare la sua posizione sulle criptovalute con la formazione di un nuovo pannello normativo.

Un rapporto del 19 maggio sull'Economic Times , ha citato tre fonti a conoscenza della discussione sulla formazione di un nuovo gruppo di esperti al fine di regolamentare il trading di criptovalute in India.

La mossa arriva in mezzo al crescente sostegno per il ribaltamento delle raccomandazioni formulate da un comitato guidato dall'ex segretario alle finanze Subhash Garg nel 2019 per un divieto totale sulle risorse crypto sulla base del fatto che sono diventate obsolete.

Il rapporto ha citato un funzionario anonimo a conoscenza della questione che ha dichiarato:

"C'è un'opinione all'interno del governo secondo cui le raccomandazioni formulate dal Subhash Garg sono datate e che è necessario un nuovo sguardo sull'uso delle criptovalute piuttosto che un divieto totale",
Il nuovo pannello può essere utilizzato per indagare sull'uso della blockchain per il miglioramento tecnologico e suggerire modi per regolare le risorse crypto separatamente rispetto alle valute fia. Potrebbe anche lavorare a stretto contatto con la Reserve Bank of India su qualsiasi progetto di rupia digitale proposto.
Negli ultimi mesi c'è stato un enorme slancio sugli exchange di criptovalute e una domanda al dettaglio sostenuta in India, nonostante i timori normativi sempre presenti.


Un altro anno, un altro divieto sulle cripto in Cina - Rapporto

La Cina ha vietato agli istituti finanziari e alle società di pagamento di offrire ai propri clienti qualsiasi servizio che coinvolga criptovalute, come registrazione, negoziazione, compensazione e regolamento, ha riferito Reuters, citando una dichiarazione congiunta di tre organismi del settore.

Tuttavia, alcuni operatori del settore affermano che il rapporto non è accurato.

In entrambi i casi, secondo il rapporto della National Internet Finance Association of China, della China Banking Association e del Payment and Clearing Association of China, le istituzioni non devono fornire servizi di risparmio, fiducia o impegno su criptovalute, né emettere prodotti finanziari relativi alla criptovalute.

Secondo il rapporto, gli organismi del settore hanno anche avvertito che il trading di criptovalute "speculativo" sta "violando gravemente la sicurezza della proprietà delle persone e interrompendo il normale ordine economico e finanziario".

In precedenza, la Cina ha vietato gli exchange di criptovalute e le offerte iniziali di monete, ma non ha impedito alle persone di detenere criptovalute.

 

BTC scende sotto i $ 40.000, gli afflussi di Bitcoin verso gli exchange centralizzati aumentano

Gli elevati afflussi di Bitcoin verso gli exchange centralizzati hanno indotto previsioni di un ulteriore slancio ribassista sui social media.

Gli afflussi di bitcoin verso gli exchange centralizzati sono aumentati, spingendo la speculazione ribassista che i mercati delle criptovalute potrebbero essere costretti a un violento wash-out.

Con i deflussi dagli exchange tipicamente dedotti come indicanti che le risorse crypto vengono spostate in cold wallet per la sicurezza o nei protocolli DeFi per la generazione del rendimento, gli afflussi vengono interpretati come risorse spostate su piattaforme centralizzate per essere vendute.

Polygon supera Ethereum nelle transazioni giornaliere, il prezzo raggiunge il massimo storico

La soluzione Layer-2 Polygon (MATIC) ha destato l'attenzione poichè ha superato Ethereum (ETH) nel numero di transazioni, ed ora è considerato un possibile concorrente di Binance Smart Chain (BSC).

Secondo BitInfoCharts.com, il numero di transazioni giornaliere su Ethereum ha raggiunto l'11 maggio il suo massimo storico (ATH) di quasi 1,64 milioni, scendendo il 18 maggio fino a 1,43 milioni. Ieri, secondo Polygon Explorer, sono state facilitate più di 4 milioni di transazioni da questo protocollo e framework per la creazione e il collegamento di reti blockchain compatibili con Ethereum.

Inoltre, secondo Richard Galvin, co-fondatore e CEO di Digital Asset Capital Management, citando la piattaforma di analisi blockchain Nansen, Polygon ha superato Ethereum e da allora il conteggio delle transazioni è accelerato. Ha affermato che "sta raggiungendo questo obiettivo con solo il 5% circa degli utenti attivi giornalieri di [Ethereum]. Gli utenti di [Polygon] sono aumentati di circa 5 - 10 volte da aprile".

Anche Mira Christanto di Messari Crypto ha notato questo aumento, aggiungendo ad esso la differenza delle tariffe del gas poiché "la maggior parte delle transazioni Polygon sono fatte da robot in grado di funzionare con commissioni basse del gas".

Alle 12:36 UTC, MATIC, al 16 ° posto per capitalizzazione di mercato, viene scambiato a 2,08 USD, dopo aver raggiunto un ATH proprio oggi di 2,18 USD (per Coingecko). È aumentato del 25% in un giorno e del 413% in un mese. In un anno ha aumentato del 10.194%.

Inoltre, nelle categorie di  Coingecko, l'intero ecosistema Polygon di 155 criptovalute è aumentato del 9% oggi.

Secondo Galvin, è "rassicurante vedere una crescita fondamentale dove c'è una forte crescita dei prezzi".

Mentre Ethereum continua ad affrontare le sfide del gas e del ridimensionamento, alcuni, come Eric Wall, Chief Investment Officer della società di hedge fund di criptovaluta Arcane Assets, si chiedono se Polygon stia "vincendo" su BSC, un'altra piattaforma che sta guadagnando terreno tra gli sviluppatori, in particolare quelli della finanza decentralizzata (Defi).

Per alcuni, la risposta alla domanda di Wall dipende dalla metrica, sostenendo che BSC sta vincendo nel numero di progetti, mentre Polygon sta vincendo nella qualità dei progetti.

Secondo DeFi Pulse, il valore totale bloccato (TVL) in Polygon  è di 6,5 miliardi di USD, con un aumento massiccio dai 40 milioni di USD registrati il 1 gennaio. Secodo Defistation, TVL su BSC è sceso oggi a 41,4 miliardi di USD.

Nel frattempo, Wall ha anche discusso la possibilità che Polygon sia più decentralizzato di BSC, affermando infine che la connessione di Polygon a Ethereum potrebbe essere "un po 'artificiale".

Polygon ha oltre 250 dapp (app decentralizzate) e 685.000 utenti unici, ha affermato il team in un post del 17 maggio. Inoltre hanno annunciato che il provider di infrastrutture Ethereum Infura e l'ambiente di sviluppo Ethereum Truffle si sono espansi su Polygon.

Secondo Etherscan, ieri Ethereum  aveva oltre 153 milioni di indirizzi unici. Tuttavia, gli utenti possono possedere più indirizzi.

Il convertitore ERC-20 di Cardano si avvicina alla fase di testnet

Lo strumento di conversione ERC-20 di Cardano, con convertibilità bidirezionale integrata, sarà presto pronto per il beta testing.



La finanza decentralizzata sulla blockchain di Cardano è sempre più vicina, mentre un ponte per la migrazione di token sta per entrare nella fase di testnet.

Secondo Francisco Landino, project manager di Input Output Hong Kong, o IOHK (il ramo di ricerca e sviluppo responsabile per Cardano), lo strumento di migrazione ERC-20 della piattaforma si avvicina all’implementazione del testnet.

In un blog-post pubblicato lunedì, Landino ha annunciato che lo strumento di conversione ERC-20 consentirà la migrazione di token basati su Ethereum alla blockchain di Cardano.

Il ponte convertitore ERC-20 seguirà l'attesissimo hard fork Alonzo, che introdurrà le funzionalità smart contract nel network.

Spiegando la necessità dello strumento di conversione ERC-20, Landino ha sottolineato:

“Una volta implementato, gli utenti dei token Ethereum supportati potranno spostarli dal network congestionato di Ethereum e sfruttare la capacità di transazione e le commissioni inferiori di Cardano, oltre a una maggiore sicurezza, costi ridotti e interoperabilità.”

Nell’annuncio, il dirigente di IOHK ha affermato che lo strumento di conversione ERC-20 è stato una parte importante degli sforzi per promuovere i vantaggi offerti da Cardano rispetto a Ethereum, tra cui maggiore scalabilità e minori costi di transazione.

Con pochi click, i progetti crypto potranno migrare i loro token nativi sulla blockchain di Cardano attraverso il convertitore. La versione su Cardano avrà lo stesso valore della “moneta” basata su Ethereum, e la convertibilità bidirezionale integrata significa che in seguito il processo può essere invertito.

I piani per l’implementazione del testnet dello strumento sono già in atto: Landino ha rivelato che il token AGI di SingularityNET sarà il primo asset ERC-20 a migrare sulla blockchain di Cardano.

Il dirigente di IOHK ha spiegato che il team di Cardano prevede in futuro di trasformare il convertitore ERC-20 in un ponte cross-blockchain.

I dati di DappRadar mostrano il valore totale bloccato corretto all’interno della finanza decentralizzata su Ethereum a 68,5 miliardi di dollari. Mentre il settore parla di soluzioni layer-two come la nuova frontiera per il mercato DeFi basato su Ether, grandi network alternativi come Cardano stanno cercando di attirare l'emergente arena della Defi. 

Il COVID costringe gli Internet café cinesi a trasformarsi in hub per il mining cripto

I proprietari di internet cafè cinesi stanno trasformando le loro attività in centri di mining di criptovalute mentre le misure di allontanamento sociale continuano a farsi sentire!

Secondo The Time Weekly, un numero enorme di internet cafè aperti 24 ore su 24, creati principalmente per i PC gamer, ha chiuso nel 2020, quando la pandemia di coronavirus ha costretto le aziende a chiudere i battenti. Quasi 13.000 internet cafè potrebbero aver chiuso di conseguenza l'anno scorso, ha affermato il media, citando le statistiche del compilatore di dati Tianyan Check.

Il proprietario di un bar a Nantong, Jiangsu, ha affermato che la sua ricchezza di 200 computer da gioco ora si sono trasformati in token di mining e ora lavora 24 ore al giorno, guadagnandosi oltre 6.210 dollari in criptovalute al mese. L'uomo ha dichiarato di aver guadagnato oltre 31.000 dollari dall'estrazione mineraria da settembre e ha aggiunto che anche i proprietari della "maggior parte degli internet cafè di Nantong" si erano rivolti all'estrazione durante la pandemia.

Un altro proprietario di un caffè a Zunyi, nella provincia del Guizhou, ha avuto una pandemia così redditizia che ha aumentato le dimensioni del suo impero che era appena alle prime armi acquistando una nuova sala da gioco che ha trasformato in una suite per il mining. L'uomo ha affermato di possedere ora tre Internet café, due dei quali sono ora interamente dedicati al mining di criptovalute, che lo aiutano a raccogliere quasi 7.800 dollari al mese.

I resoconti dei media cinesi hanno affermato che nella vicina Corea del Sud, circa il 20% dei PC del paese (sale da gioco per PC) sta ora minando criptovalute.

Fox introduce gli inserzionisti agli NFT con una nuova serie del creatore di Rick & Morty

Fox Entertainment sembra in procinto di infondere nuova linfa al settore dei token non fungibili (NFT) con una nuova serie animata guidata dal creatore dello spettacolo di successo Rick and Morty ed il lancio di NFT e blockchain dedicati.

La nuova azienda si chiamerà Blockchain Creative Labs, ha confermaro la Fox all'Hollywood Reporter. La sua prima serie si chiamerà Krapopolis, che ha descritto come una serie comica animata ambientata nel mondo dell'Antica Grecia e dei suoi miti. E' "incentrata su una famiglia imperfetta di umani, dèi e mostri che cercano di gestire una delle prime città del mondo senza uccidersi a vicenda ".

Fox afferma che il nuovo spettacolo sarebbe la "prima serie animata curata interamente sulla blockchain", aggiungendo che i fan di Krapopolis potranno acquistare NFT basati sui personaggi e le ambientazioni della serie.

Inoltre, l'azienda cercherà di creare un mercato che "curerà e venderà beni digitali, da NFT di personaggi e ambientazioni uniche nel loro genere, a gif e token che forniscono esperienze sociali esclusive per coinvolgere e premiare i super fan ".

I Krapopolis saranno diretti da Dan Harmon, famoso per aver co-creato Rick and Morty, un successo di Adult Swim. Ha anche vinto la fama per aver creato e prodotto la sitcom Community della NBC. Lo spettacolo sarà prodotto da Bento Box Entertainment, famosa per aver prodotto la serie Bob’s Burgers (anche questa per la Fox) e la serie Netflix Paradise PD.

Lo stesso media ha citato il CEO della FOX Charlie Collier che ha affermato:

"Fox porterà gli inserzionisti nel mondo degli NFT e dei token basati sulla blockchain. E proprio come lo stiamo facendo per i nostri contenuti di animazione, aiuteremo anche i tuoi marchi a connettersi direttamente con fan e appassionati tramite gli NFT. "

E il settore NFT probabilmente accoglierà con favore la notizia dopo la fiacca delle settimane passate. Secondo i dati di NonFungible, le vendite giornaliere si sono ridotte da un massimo di oltre 34.000 nei primi giorni di maggio a un minimo mensile inferiore a 13.000 il 13 maggio. Anche il valore delle vendite è sceso da un massimo di 176 milioni di dollari a poco più di 32 milioni di dollari. - con anche le vendite sul mercato secondario in calo nonostante un buon inizio del mese.

Gli esperti dei social media hanno preso la notizia con un pizzico di scetticismo, ma hanno colto la possibilità per farci un po' di umorismo. Su Reddit, in un post il testo è stato contornato con un ritornello al gusto di mitologia greca,

“Molto tempo fa, i primi quattro token cripto vivevano insieme in armonia. Poi, tutto è cambiato dopo che la nazione DOGE ha attaccato. "

E anche il giornalista e autore di Bloomberg Matt Leising ha dato un contributo ironico, rispondendo alla domanda su cosa significasse esattamente una serie che è stata "creata sulla blockchain" chiedendosi:

“Vuoi dire che avrebbe potuto usare solo un database? Va bene; conosco la strada per uscire. "

Settimane di lateralizzazione in vista per Bitcoin

I bitcoiners sperano che bitcoin (BTC) diventerà più forte di prima dopo la recente battuta d'arresto dei prezzi alimentata da Elon Musk, ma le persone del calibro dell'amministratore delegato di Galaxy Digital Michael Novogratz affermano che le acque agitate potrebbero essere un vantaggio almeno per le prossime settimane mentre i nuovi investitori fanno vendite mossi dal panico.

BTC ha avuto un mese turbolento dopo mesi di crescita costante ed è sceso nella fascia medio-bassa a 40.000 dollari Americani nella maggior parte degli exchange durante il fine settimana. Il token sta attualmente effettuando un recupero lento e instabile.

Molti hanno incolpato le liquidazioni di massa nel mercato dei derivati per il calo dei prezzi, con alcuni investitori apparentemente più recenti che hanno deciso di ridurre le loro perdite dopo che la Tesla di Musk ha annunciato che avrebbe smesso di accettare BTC citando le preoccupazioni ambientali legate al mining come ragioni. Musk ha anche negato che Tesla avesse liquidato il resto dei suoi BTC acquistati all'inizio di quest'anno per un valore di 1,5 miliardi di dollari.

In un'intervista con Bloomberg TV, Novogratz ha affermato che la fascia di prezzo da 40.000 a 50.000 dollari Americani era attualmente equa e ha aggiunto una difesa del mining di BTC, affermando:

“Penso che ci consolideremo per un po': da quattro a sei settimane. [...] Ho preso i commenti sul mining [di Musk] per buoni. Non credo che sia specifico per Bitcoin. Questo è tutto specifico: il mercato dell'oro, YouTube. Usano tutti molta elettricità. Ed Elon ha attività nel campo dell'energia pulita".

E il capo di Galaxy ha affermato che l'industria delle criptovalute nel suo insieme stava lavorando a  iniziative legate a Environmental, Social and Corporate Governance (ESG), con alcuni che già pianificano di mitigare l'impatto ambientale dei miner con progetti di compensazione del carbonio e crediti di carbonio.

Ha detto:

“Come tutti i settori, l'ESG è importante. E l'industria delle criptovalute, incluso Galaxy, se ne occuperà. "

La scorsa settimana, Galaxy Digital Research ha pubblicato un rapporto in cui afferma che l'industria dell'oro e il sistema bancario utilizzano molta più elettricità rispetto alla rete Bitcoin.

"La narrativa del consumo di energia [proof-of-work] è sfumata, per non dire altro, e quello che segue sarà un test per la convinzione dell'intero mercato Bitcoin", ha detto Glassnode.

Per gli osservatori dei prezzi, nel frattempo, Novogratz si è detto fiducioso in una svolta normativa. Galaxy e altri sperano di ottenere l'approvazione dell'American Securities and Exchange Commission per un exchange-traded fund (ETF) di BTC "alla fine di quest'anno o all'inizio del prossimo", definendo l'approvazione "il prossimo catalizzatore" per la crescita dei prezzi.

Ha aggiunto: "Non perdiamo di vista il quadro generale per qualche dettaglio. Stiamo attraversando un passaggio generazionale in questa evoluzione della blockchain cripto, in cui l'infrastruttura finanziaria sta iniziando ad essere ricostruita. Questo processo sta prendendo slancio."

Nel frattempo, Glassnode ha osservato "nuovi investitori che fanno vendite dettate dal panico" e i BTC "Holders che si fanno avanti per acquistare ai livelli più bassi".

L'analista ha anche sottolineato che, sebbene questa sia la correzione più profonda dell'attuale mercato rialzista, è coerente con i cinque principali cali durante il rialzo del 2017.

Durante la correzione di maggio, "un totale di 1,1 milioni di indirizzi hanno speso tutte le monete che avevano durante questa correzione, dando ancora una volta la prova che la vendita data dal panico è attualmente in corso", ha detto Glassnode, aggiungendo che il numero di indirizzi che sono in accumulo è aumentato dell' 1,1% dal recente minimo.

Inoltre, secondo l'azienda, l'offerta detenuta dagli hodler a lungo termine è tornata in modalità accumulo, un modello che ricorda ancora una volta il picco del 2017.

Hanno anche notato che un modello di vendita data dal panico è simile a quello osservato al picco macro del 2017. L'azienda, tuttavia, non ha escluso che, questa volta, potrebbe trattarsi di una respinta (pull-back) in un arco temporale maggiore all'interno di un ciclo rialzista, poiché le mani deboli capitolano e le mani più forti ricominciano ad accumulare monete a miglior prezzo.


SLIP QUOTIDIANI

Il grande Tesla Short, il rame raccoglie 50 milioni di dollari, la lista d'attesa dei Gemelli+ altre notizie

 

  • Michael Burry, l'hedge manager americano che notoriamente ha guadagnato circa 100 milioni di dollari speculando sulla crisi economica del 2008, ha rivelato una posizione short del valore di 534 milioni di dollari nei confronti del produttore di auto elettriche Tesla (TSLA).
  • Copper, il fornitore di infrastrutture di asset digitali con sede a Londra, ha dichiarato di aver raccolto 50 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie B.
  • Gemini ha affermato che più di 250.000 persone si sono unite alla lista di attesa della Gemini Credit Card per l'accesso anticipato alla propria carta di credito che consente agli utenti di "guadagnare fino al 3% in bitcoin o altre criptovalute sui dollari spesi".
  • Coinbase ha annunciato l'intenzione di offrire Convertible Senior Notes (CSN) del valore di 1,25 miliardi di dollari in un'offerta privata a investitori selezionati.
  • Bybit ha detto che lancerà contratti futures su Ethereum (ETH) il 20 maggio.
  • Il membro del Congresso statunitense Tom Emmer ha introdotto il Safe Harbor for Taxpayers with Forked Assets Act, che, se approvato, proibirebbe sanzioni contro i contribuenti che tentano di segnalare determinati guadagni o perdite su "Forked Assets" fino a quando l'Internal Revenue Service degli Stati Uniti non fornirà indicazioni sufficienti su come fare.
  • Graystone Company ha dichiarato di aver iniziato ad acquisire capacità di mining di Bitcoin per le sue operazioni di mining di Bitcoin.
  • Nvidia ha affermato che stanno riducendo il tasso di hash delle nuove schede grafiche GeForce RTX 3080, 3070 e 3060 Ti in modo che siano meno desiderabili per i miner di criptovalute.
  • La società di analisi blockchain Elliptic ha scoperto che la cosiddetta banda di ransomware DarkSide ha estorto più di 90 milioni di dollari di BTC in 75 pagamenti a 47 vittime, tra cui Colonial Pipeline.
  • Il progetto KIWIE 1001 di token non fungibile (NFT) con sede in Lettonia sta organizzando uno showroom NFT per artisti digitali per mostrare il loro lavoro in una galleria a Riga.
  • Neal Adams, l'artista più noto per aver creato il moderno Batman, ha collaborato con la società di giochi Vorto Gaming su un'esclusiva collezione di fumetti e NFT.
  • Tether (USDT), ha dichiarato che lancerà USDT su Avalanche (AVAX), una piattaforma di smart contract.
  • Il produttore di portafogli hardware Ledger ha dichiarato che Iqbal V. Gandham, ex amministratore delegato di eToro, è entrato a far parte dell'azienda come Vice President of Payments & Transactions.

HEAT MAP