5 tendenze di mercato che devi conoscere

Il terzo trimestre del 2022 è passato.

Nel complesso, le criptovalute nel loro insieme sono aumentate del 10%, con molti singoli asset in aumento significativo.

Ad esempio, il prezzo di Ethereum è aumentato del 31%, principalmente grazie al riuscito aggiornamento tecnico della blockchain di Ethereum, Merge, che ha ridotto la sua impronta di carbonio di oltre il 99% (tra molti altri vantaggi). Nel frattempo, Lido, una popolare risorsa DeFi, ha visto un aumento del prezzo del 260% quando gli utenti si sono riversati sul suo servizio di "staking liquido".

In un ambiente macro così sfavorevole, questi risultati sono ancora più impressionanti. L'ambiente macro dell'epoca fece precipitare l'S&P 500 di oltre il 5%.

L'andamento positivo dei prezzi delle criptovalute è supportato da un'opinione pubblica generalmente positiva. Sul fronte normativo, la Casa Bianca ha rilasciato il primo "quadro completo" sulle criptovalute e il Congresso ha compiuto passi importanti per sviluppare regole per le stablecoin a tutto tondo.

Allo stesso tempo, il capitale di rischio continua a fluire nello spazio crittografico (anche se a un ritmo più lento), con più blockchain che superano importanti traguardi tecnologici.

Tuttavia, tutti questi progressi non possono nascondere i danni causati dal temporale di Terra e 3AC e la conseguente crisi del credito crittografico del secondo trimestre.

Il secondo trimestre è stato il peggior trimestre per le criptovalute in 10 anni, con i principali asset di grandi dimensioni in calo di quasi il 63%. In questo contesto, la ripresa nel terzo trimestre può essere nella migliore delle ipotesi modesta.

Ad essere onesti, il terzo trimestre non è stato del tutto semplice. Stiamo assistendo alla minaccia di un'azione di contrasto da parte della SEC e a una continua diminuzione dell'attività degli utenti in DeFi, NFT e altre aree.

Tuttavia, siamo entusiasti di vedere che l'attività degli sviluppatori rimane forte, una delle metriche più fondamentali per misurare la crescita nello spazio. Ad esempio, le implementazioni delle applicazioni crittografiche di Ethereum sono cresciute del 143% anno su anno nel terzo trimestre e del 14% anno su anno nelle due settimane successive alla fusione di Ethereum.

Mentre ci avviciniamo al quarto trimestre, gli investitori sono incerti sulla situazione del mercato.

Le criptovalute continueranno la modesta ripresa iniziata nel terzo trimestre o le notizie macroeconomiche negative travolgeranno i fondamentali e spingeranno i prezzi a nuovi minimi?

Con la criptovaluta sempre più un argomento dibattuto tra autorità di regolamentazione e legislatori, è probabile che giocherà un ruolo nelle imminenti elezioni di medio termine negli Stati Uniti?

La relazione è un buon modo per rispondere a queste domande. Vengono esaminati dati fondamentali e notizie qualitative, esaminando le tendenze chiave in molteplici aree del mercato delle criptovalute: Bitcoin, Ethereum e l'emergente blockchain L1, DeFi, NFT e criptovalute.

5 approfondimenti di mercato dal rapporto Q3

1. Bitcoin ha resistito alle turbolenze valutarie globali

La forza del dollaro USA è stata una delle principali forze globali nel terzo trimestre, schiacciando tutte le altre valute. Da questo punto di vista, Bitcoin sta andando abbastanza bene.

Il terzo trimestre è stato difficile per le principali valute mondiali e per l'oro. Le principali valute mondiali (EUR, POUND, JPY, CHF) e il renminbi hanno perso il 3-8% rispetto al dollaro forte. Anche l'oro è sceso dell'8% in termini di dollari.

Ma allo stesso tempo, bitcoin è in controtendenza ed è aumentato del 3,1%.

Questo è stato così sorprendente che il New York Times ha pubblicato un articolo intitolato: "Le valute globali stanno crollando, ad eccezione del Bitcoin". "

Andamento di valute globali selezionate, oro e Bitcoin dal 30 giugno al 30 settembre 2022

qd2w1R3Mn0wUCxXNwCRYDEnocS3T8GlpyDBt9Nhn.png

Importanti aggiornamenti di rete hanno guidato la crescita di Ethereum e di altri layer L1

Poiché le notizie positive su fusioni e altri aggiornamenti di rete hanno superato i venti contrari della macro, le blockchain di livello 1 sono aumentate del 27% nel terzo trimestre.

Il tasso di inflazione di Ethereum è diminuito di oltre il 90% dopo la fusione e il suo consumo di energia è diminuito di oltre il 99% (la rete ora consuma meno energia di PayPal, YouTube o Bitcoin).

Il passaggio al proof-of-stake è senza soluzione di continuità, anche se molti dubitano che il meccanismo del consenso possa alimentare una grande blockchain.

Non solo Ethereum, ma anche altri blockchain stanno subendo importanti aggiornamenti. Più funzionalità, costi inferiori e applicazioni più tradizionali sono una visione comune.

 

Accumula Bitcoin Con Il Vault Anubit.Finance



Miglioramenti chiave all'infrastruttura blockchain annunciati o implementati dal 30 giugno al 30 settembre 2022

zlLe2q5dcjwAVTrLGfhXgcyzHtU9jKBeuDym1Dyz.png

3. Lido domina il mercato di staking liquido

A seguito del merge, lo staking di liquidità ha consolidato la sua posizione di nuovo importante linguaggio sorgente della DeFi, con lo staking dei depositi di DeFi che ha raggiunto il massimo storico nel terzo trimestre.

Lo staking è uno dei primi servizi finanziari per il protocollo DeFi a battere i fornitori di servizi finanziari centralizzati: Lido, la principale piattaforma di servizi di staking decentralizzata, ha superato Coinbase nella sua quota di mercato dello staking, dominando il 31,0% della quota di mercato di tutti gli ETH staking.

Lido ha generato oltre 375 milioni di dollari di entrate cumulative, quasi tutte avvenute prima della fusione.

Staking di liquidità come percentuale del totale DeFi TVL da gennaio 2020 a settembre 2022

q3IH1ncdoYcU0prfQ2qPEiEs8TvI8rnK03Q77gYH.png

4. Il capitale di rischio è stato riversato in NFT e giochi Web3

Il capitale di rischio e le partnership con i grandi marchi sono stati i punti luminosi della difficile situazione degli NFT nel terzo trimestre.

Il capitale di rischio per NFT e giochi Web3 è aumentato del 66% ad agosto rispetto a luglio (luglio e agosto sono gli ultimi mesi per i quali conserviamo i dati).

Questi dati sono degni di nota in mezzo alla tendenza generale alla diminuzione dell'attività di capitale di rischio blockchain/crypto. Nel complesso, le nuove transazioni indicano l'evoluzione dell'uso di NFT: dall'arte digitale e dai collezionabili ai giochi, alle app Metaverse e ad altre utilità. Un altro importante punto di crescita nello spazio NFT nel terzo trimestre: grandi marchi, società sportive e di media hanno annunciato nuove partnership per lanciare più strategie NFT.

Principali partnership NFT annunciate da giugno a settembre 2022

TG266JEJUlgbNgqlZze9GYwczTIf2roMt5XNilTL.png

5) Circle è pronto per entrare nell'open market

Circle prevede di entrare in borsa attraverso una SPAC (Special Purpose Acquisition Company) nel quarto trimestre, offrendo al pubblico l'opportunità di partecipare a progetti forti emergenti nel boom delle stablecoin.

Circle, co-creatore di USDC, prevede di quotare in borsa Concord con una valutazione di 9 miliardi di dollari tra il quarto trimestre del 2022 e l'inizio del 2023.

USDC è una delle stablecoin in più rapida crescita al mondo: a partire dal secondo trimestre del 2022, l'emissione di USDC è aumentata dell'85% su base annua e USDC ha attualmente più di $ 55 miliardi in circolazione.

Allo stesso tempo, il modello di business di Circle è stato influenzato dall'aumento dei tassi di interesse: la società guadagna entrate dalle garanzie a sostegno delle sue stablecoin. Con l'aumento dei tassi di interesse, l'opportunità di redditività è enorme: Circle detiene $ 43,5 miliardi di riserve del Tesoro statunitense, che produrrebbero $ 722 milioni all'anno ai rendimenti attuali.

Totale attività USDC da settembre 2018 a settembre 2022 (miliardi di dollari)

jMiydDLP9r5WGrZoWvZ6H5jldXB6tzK4mPdbFpyd.png